FIDUCIA ZERO..

non c’è più nessuna fiducia, il caso “Sicilia” non fa che confermare ciò che molti pensano ma nessuno dice per terrore di essere additati ad “untori / negazionisti” dai talebani di regime.

I numeri che ci propinano ogni giorno i social e i canali informativi controllati a bacchetta o meglio istruiti alla virgola, non sono attendibili, prima la Lombardia ora la Sicilia e a seguire tutte le altre (che per ragioni politiche non vengono scoperte).

Numeri manipolati, sparati a caso a seconda delle necessità, statistiche senza valore, indici manovrati e inventati senza neanche nascondere più di tanto la non coerenza, tanto chi va a controllare?

Chiunque provi a mettere in dubbio è subito zittito e diventa impopolare e oggi essere impopolari è il peggio che possa succedere.

E così va bene tutto a tutti, nessuno si domanda come può essere che i contagi non scendano se tutti indossiamo una pezza in faccia, forse che le pezze colorate non servono? Giammai! è colpa di quel/quella che ho visto che passeggiava in campagna senza, o di quel/quella che per bere se l’è abbassata o di quel bastardo no-mask(?) o quell’infame negazionista oppure è colpa dei runners e dei bikers che percorrono km e km senza mascherina, perché non li sanzionano tutti?

DOVETE STARE IN CASA, TUTTI, E CHIUDERE LE FINESTRE PERCHÈ IL VIRUS È SEMPRE IN AGGUATO NELL’ARIA.

Ma tornando ai numeri con cui da un anno ci fracassano i coglioni perché la magistratura non acquisisce le fonti e indaga sulla correttezza? non parlo dei giornalisti perché oramai non esistono più, ai giornali interessano i like alle pagine non certo la verità di ciò che vi è riportato.

Per Pasqua il Ministro dell’interno mobiliterà 70.000 agenti per controllare…no non i delinquenti, gli spacciatori, i criminali, i ladri, ecc. ecc. ma i cittadini che oseranno uscire di casa, che si riuniranno oltre a quanti(?) che andranno in un comune diverso dal proprio, capite i COPS per cosa li paghiamo? e il loro ministro pure?

Stiamo subendo restrizioni FASCISTE senza aprire bocca, la tanto osannata COSTITUZIONE viene usata come carta ..da recupero, alla sera non possiamo uscire e per esserne sicuri hanno chiuso tutto mandando in fallimento migliaia di attività e lasciando senza lavoro milioni di persone, basandosi su cosa? numeri artefatti e senza controlli accurati, ogni ATS dichiara quello che vuole tanto ripeto CHI CONTROLLA? e i sindacati? MUTI! non esiste più niente tranne la CIG ..che paghiamo sempre noi.

E dopo la cassa integrazione? nessuno se lo chiede? pensate davvero che tutte le attività chiuse riapriranno come niente fosse? io me lo auguro ma faccio fatica ad essere ottimista.

EVERGREEN…

che risate, ma voi l’avete vista la #EVERGREEN? 500 mt di nave, una delle più grosse fra le navi container, piena strapiena di container, insomma qualcosa di immenso solo da pensare e porca misera una “tempesta di sabbia” durante l’attraversamento del canale più importante che ci sia che porta dal Mar Mediterraneo direttamente nell’Oceano Indiano, un canale artificiale costruito dall’ingegneria dell’uomo e costantemente sotto controllo marittimo (e militare), ebbene una tempesta di sabbia fa mettere di traverso questa specie di città di galleggiante sino ad incagliarla alla costa sabbiosa.

Dai ma non è credibile, siamo obiettivi.

Voi direte, ma a chi giova?

innanzitutto forse non ci avete fatto caso ma il bene primario che tocca tutti noi ( no non il pane) il petrolio sta lievitando (come il pane) e di conseguenza il suo derivato principale la benzina (ma pensa un pò) poi tutta una serie di materie prime indispensabili alle industrie della vecchia e malconcia Europa, poi i costi di navigazione delle merci, ora le navi sono costrette a circumnavigare l’Africa (tempo stimato due settimane) con tutti i rischi che un viaggio simile comporta per quel tipo di nave e i costi assicurativi? i costi delle navi?

Prima o poi libereranno il canale, questo è ovvio, ma i costi non scenderanno da un giorno all’altro, occorreranno mesi, i costi sulle economie saranno enormi, come se non bastasse tutto quello che già ci sta costando il P.I.L. dei prossimi 5 anni (se va bene).

Penserete che vedo sempre i complotti, si alle volte è vero ma alle volte a pensare male ci si azzecca, come siamo ridotti lo dimostra.

COPS..

Cops come molti sanno è un termine non proprio gentile per indicare le FDO (forze dell’ordine) nei paesi anglosassoni, in Italia si può tradurre con il termine “sbirri”.

Non ho mai usato questo termine perchè ho sempre portato massimo rispetto per le FDO e per il lavoro insostituibile che hanno sempre svolto seppur osteggiato in qualsiasi modo dalla magistratura, sempre più dalla parte del criminale che non della legge.

Per chi non lo sa le nostre FDO sono tre, la Polizia di stato, i Carabinieri e la GDF

La Polizia di stato è l’organo esecutivo del Ministero degli interni non sono militari, i Carabinieri sono un corpo speciale dell’esercito e così pure la GDF ed entrambi dipendono dal Ministro della difesa, sono militari a tutti gli effetti.

Polizia e Carabinieri hanno compiti molto simili, sono un pò un doppione gli uni degli altri, diversa la GDF che ha compiti prevalentemente per reati tributari/fiscali e simili.

Polizia e Carabinieri avevano compiti di prevenzione del crimine, investigativo, caccia ai criminali, prevenzione ove possibile di disordini, ordine pubblico e rati stradali e insomma tutte quelle cose che si vedono fare nei film e che ci aspetteremmo di vedere fare anche nella realtà, avevano…

Un lavoro difficile, rischioso, di sacrifici e male pagato.

Ultimamente Polizia soprattutto ma anche Carabinieri sono stati dirottati verso un incarico molto più semplice, meno stressante, meno rischioso, la caccia ai criminali senza mascherina!!

Assistiamo a posti di blocco con mitra spianati, giubbotti anti proiettili ..e mascherina non per cercare delinquenti ma chi non mette la mascherina, fantastiche sono le ronde nei bar e ristoranti, o nei parchi giochi dove mamme con bambini sono facili prede, che dire poi del nuovo servizio di spionaggio nato spontaneamente tra le fila dei talebani delatori che da dietro le tapparelle chiuse controllano i movimenti dei vicini pronti a chiamare le FDO in soccorso contro chi esce di casa senza un motivo o peggio ancora riceve magari un parente o PAZZESCO un amico in casa proprio, gli spioni non aspettavano altro che potersi sfogare e i tutori della legge ringraziano.

Ve li ricordate i nostri poliziotti nel Duomo di Milano quando un disperato aveva preso in ostaggio una guardia giurata? avrebbero potuto atterrarlo con una sberla invece erano terrorizzati dall’idea di toccarlo e gli parlavano per tranquillizzarlo, ora assistiamo a cittadini inermi e anche ragazzini minorenni strattonati minacciati insultati e poi multati per avere osato non mettere la mascherina che sappiamo benissimo tutti all’aperto NON SERVE ASSOLUTAMENTE A NIENTE!

I tempi cambiano, i delinquenti veri ringraziano perché nessuno si occupa più di loro, in automobile l’anarchia regna sovrana (più di prima almeno), ora i delinquenti sono quelli che non mettono la mascherina passeggiando in solitudine o chi chiede un bicchiere d’acqua al bar, perché se incroci qualcuno potresti ucciderlo, il virus incombe.

SCENARIO…

Lo scenario? tranquillizzatevi o meglio rassegnatevi, lo scenario è già stato delineato ed è tra i peggiori che ci possano essere.

I cinema non riapriranno più, i contenuti “da cinema” saranno fruibili solo sulle piattaforme televisive via internet, Sky Q, Amazon prime, Diney channel e tutta la galassia di piattaforme che guarda caso sta nascendo o si sta potenziando in vista del nuovo scenario, dovrai avere l’abbonamento e acquistare il contenuto, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

Le palestre non riapriranno più, ci si allenerà da casa, guarda caso si moltiplicano i siti o i canali #Youtube con istruttori rimasti disoccupati o presunti istruttori anch’essi disoccupati che ti spiegano minuziosamente quali esercizi fare, comodamente da casa tua in pigiama o se preferisci in perfetta tenuta ginnica, per rassodare, potenziare, sciogliere, dimagrire o fare massa, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

I centri commerciali non riapriranno più, che siano grandi MALL all’Americana o i classici centri commerciali all’europea non ha importanza, quelli che ancora non sono falliti e già “sprangati” lo saranno a breve, la chiusura del week end diventerà obbligatoria prima a giorni alterni e poi definitiva, gli acquisti si faranno solo “on line” che sia Amazon o il Nike store non ha importanza, la riconversione è già iniziata, i paesi poveri saranno ancora più sfruttati per sfamare la fame “on line” dei paesi ricchi ma chiusi in casa, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

La scuola non è indispensabile farla in presenza, certo l’apprendimento ne risente ma meno cultura c’è in giro meno persone si ribelleranno al nuovo ordine di vita, sarà obbligatoria la mascherina anche “on line” solo gli occhi saranno scoperti, non è necessario che i ragazzi di qualsiasi età si conoscano o si scambino occhiate perplesse ne tantomeno si frequentino, quindi impediranno anche che si riconoscano all’esterno in quei rari casi di uscita da casa, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

I grandi eventi sportivi non ci saranno più, le partite di calcio, i meeting di atletica leggera, le olimpiadi, le maratone qualsiasi altro competizione sportiva sarà fruibile sono “on line” tramite abbonamento alle piattaforme specializzate (es: DAZN), il pubblico assiepato su spalti o lungo le strade non sarà più ammesso, troppo rischioso l’incontro di centinaia/migliaia persone, si deve preservare il tranquillo operato delle strutture sanitarie che sotto stress sarebbero incontrollabili, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

I ristoranti chiuderanno o si riconvertiranno all’asporto, chi non ne sarà capace non ha scampo, chi non vuole o non sa cucinare si adatterà a comprare “on line” e farsi consegnare il cibo pronto o confezionato direttamente a casa, si farà la spesa solo “on line” e i pagamenti saranno tutti elettronici, non a caso il #BITCOIN sta’ aumentando di valore a dismisura, tutti dovranno convertire i propri risparmi in #BITCOIN sotto il vigile occhio della ADE (Agenzia Delle Entrate), il contante non sarà più necessario e non sarà più necessario recarsi a “fare bancomat” né tantomeno in un ufficio bancario, ogni transazione sarà monitorata e tracciata dal sistema, non sarà più necessario uscire di casa o aggregarsi, l’aggregazione è contro i principi del nuovo ordine.

Ultimo, ma non ultimo, l’utilizzo dei social, #FB nato anni fa con lo scopo di mettere in comunicazione, fare conoscere e unire le persone sarà solo un contenitore (lo è già) di notizie filtrate da una severa censura, non saranno ammesse idee contrarie al nuovo ordine di vita, gli algoritmi sempre più perfetti della censura puniranno inesorabilmente chiunque “posti” qualsiasi cosa considerata “contro”, #Youtube sarà un contenitore solo di homework, #tiktok servirà a rincoglionire le nuove generazioni (già lo fa) e fargli dimenticare la socialità.

Si potrebbe andare avanti ma mi sono divertito e sbizzarrito abbastanza, lascio a voi alla vostra fantasia e alla vostra capacità di ragionamento, senza pregiudizi politici o religiosi ma a mente aperta dare un senso a tutto ciò, contestare ciò che ho appena immaginato, dimostrare a voi stessi che non è così, pensare veramente che le cazzate tipo ” andrà tutto bene o distanti oggi per riabbracciarci domani” che andavano di moda nel 2020 erano veramente cazzate, il 2021 sarà il banco di prova di tutto questo che se andrà come è stato impostato nel 2020 nel 2022 avrà il suo grane epilogo.

Ma io sono ottimista, sono convinto che nel 2022 forse nel 2023 sicuramente nel 2024 sarà tutto superato, questa terribile “pandemia” sarà inserita nei libri di storia e i sopravvissuti potranno raccontarla alle generazioni che verranno, il CTS guidato dagli attuali organi, governerà il paese e saremo tutti felici in casa nostra.

#IOAPRO1501

Ho letto il post di un conoscente stamane su FB il quale sparava a zero sull’hastag #ioapro1501 con le solite argomentazioni, quelle che riempiono la bocca di tutti quelli convinti che dovremmo chiudere tutto e barricarci in casa oppure andare in giro indossando le tute protettive e le maschere da sub.

Il lockdown non è servito, non serve e non servirà, i numeri lo hanno dimostrato, chiudere tutto è stato un errore pazzesco, un disastro “economico” e sociale oltre ogni immaginazione, chiudere le scuole superiori e le università una pazzia della quale pagheranno le conseguenze i nostri figli e la loro cultura.

Certo sarebbe bello stare a casa a non fare niente ed essere pagati per farlo, ma la realtà non è così, generalmente chi parla è chi non ha problemi economici, chi viene pagato anche per fare finta di lavorare da casa ( il “remote working”), i dipendenti pubblici, i dipendenti della sanità, chi lavora per la chimica farmaceutica o il suo indotto, insomma quelle Aziende che hanno aumentato il business grazie al virus.

Ma tutti gli altri?

Le strutture turistiche non aprono in Gennaio e non credo apriranno dopo, i più stupidi se la cavano dicendo ” ma cosa cazzo vai a sciare a fare?” i più stupidi appunto, ma il discorso non è “andare a sciare” il discorso riguarda le centinaia o migliaia di famiglie che gestiscono dal bar all’hotel a 4 stelle e che a loro volta hanno alle loro dipendenze centinaia di migliaia di persone, dal lavapiatti al maître di sala, tutte queste persone (fate i conti) sono senza lavoro, senza soldi per mangiare oramai da mesi, tutti da bravi a casa con la mascherina disperati e a loro nessuno si interessa.

Vogliamo poi parlare delle palestre, delle piscine, delle strutture sportive in genere chiuse da ottobre dopo avere investito soldi in attrezzature per sanificare e per la sicurezza? vogliamo parlare di quanti giovani istruttori sono a casa senza uno stipendio? quanti ragazzi che si arrangiavano magari fuori casa o neo diplomati/laureati in scienze motorie o discipline varie ora senza lavoro e con un futuro incerto? E tutti i gestori delle palestre stesse che campavano solo con quello? a loro nessuno pensa.

Certo è più facile dire ” guarda quanti morti”, ma i morti ci sono sempre stati, ogni anno per complicazioni dovute all’influenza stagionale, migliaia di morti ogni anno ma prima non facevano notizia ora si. I contagi aumentano, certo se continuano a fare i tamponi ai morti e a chiunque abbia mal di testa i contagi non diminuiranno mai, l’influenza è sparita grazie alle mascherine..ma il COVID no, come mai? non è che oramai non fanno più distinzione e nei conteggi mettono tutto insieme? a pensare male spesso ci si azzecca.

quindi #IOAPRO1501 assolutamente si, e spero che siano in tanti e tutti quelli che saranno multati mi auguro impugnino le multe e a migliaia intasino i tribunali di ricorsi, visto che la nostra magistratura non ha niente di meglio da fare al momento.

RIFLESSIONI…

Incollo un articolo tratto dalla pagina FB di un conoscente, riflessioni di un “normale” cittadino come tanti di noi, costretto a subire senza avere delle risposte da chi dovrebbe dartele, interessante.

Domande retoriche, domande non domande, buttate lì senza ordine cronologico ne logico…senza punti di domanda, tanto non avro’ e non voglio risposte

Ma com’è stato possibile che, non uomini forti, di personalità e spessore, ma rimbambiti incapaci come non se ne sono mai visti, siano stati in grado di soggiogare un intero popolo. Non tutti fortunatamente ma la maggior parte. Forse sarebbe sufficiente un giovane al primo anno di psicologia o sociologia per dare facilmente la risposta.
Ma com’è stato possibile che nessuno abbia ancora chiesto di aprire un’inchiesta per quello che è successo a Marzo in Lombardia, epicentro DEL MONDO per mortalità da Covid, in particolare nella provincia di Bergamo in Val Seriana, epicentro dell’epicentro. Dove è stato registrato il tasso di mortalità più alto, ribadisco, al mondo! Ed il ministero impedì di fare le autopsie. Una malattia virale, che ancora non conosci, sta facendo cadere come birilli i tuoi anziani malati e tu, stato impedisci le autopsie; cancelli quella che è stata, da sempre, prassi fondamentale!
Ma com’è stato possibile che nessuno si indigni per protocolli sbagliati (vediamo la reale letalità oggi), basati solo sull’ospedalizzazione e non sul potenziamento delle cure domiciliari (ad eccezione di qualche medico di base che non avendo seguito i protocolli non ha avuto nessun decesso tra i suoi pazienti e nessun caso in terapia intensiva e saranno casi che, sicuramente, emergeranno finita questa storia).
Com’è è possibile che il virus si sia diffuso così rapidamente proprio negli ospedali prima (l’ospedale Pesenti Fenaroli di Alzano Lombardo dopo i primi due casi era stato chiuso, ma due giorni dopo, sempre per ordini “dall’alto” riaperto senza nemmeno averlo potuto sanificare) e nelle RSA dopo (dove molti pazienti positivi sono stati, follemente, trasferiti). Prima regola: evitare che un virus sia diffonda in un ospedale, dove ci sono anziani e malati. Successo esattamente il contrario.
Com’è possibile che proprio negli ospedali mancassero dispositivi di protezione, lasciando così esposti al contagio tutti gli operatori che hanno pagato un prezzo molto salato.
Com’è possibile che nessuno si indigni per il ridicolo balletto “orchestrato” dall’OMS, e da noi messo in risalto dai nostri cazzari al potere, dall’inizio dell’epidemia.
“No è un raffreddore”, “no è mortale”, no le mascherine non servono”, “no ve le dovete mettere anche al cesso, soli” , “Oh qui in Italia non arriva, tranqui” …e vai in passerella tutti a Milano a fare ape abbracciati agli amici cinesi.
Niente, tutto a posto per noi, ora questi personaggi sono li, ancora, a dirci ancora cosa dobbiamo, obbligatoriamente, fare per il nostro bene…ci dicono.
Come è possibile che si sia stravolto il linguaggio e si sia persa confidenza con le parole ed il suo significato. GUERRA! Questo ci hanno messo in testa dall’inizio, “come una guerra”. Immagini di soldati a controllare le zona rossissima, immagini di camion militari con i morti…Guerra, per far accettare uno stato d’emergenza!
Com’è possibile che lo stato d’emergenza duri mesi e mesi. Espressione peraltro priva di un preciso significato giuridico nell’ordinamento italiano
Com’è possibile accettare poliziotti che rincorrono un runner solitario sulla spiaggia, che lo inseguano con un drone. E non fermarsi invece a riflettere e dire: “Ma questa è follia!, Fermi, che sta succedendo? Invece no, tutti a fare il tifo. “Acchiappatelo, è colpa di bastardi come lui se stiamo morendo tutti”.
Come è possibile che oggi si stia, semi-seriamente parlando, almeno sui social, di qualcosa che sarebbe impensabile nemmeno nel più distopico film di fantascienza: “ il vaccino obbligatorio”! Come si può solo immaginare una cosa del genere? E non si tratta per nulla di essere No-vax o altre vaccate simili.
Com’è possibile che ancora giornalisti, DI MERDA, continuino a rimbambirci con numeri a cazzo, senza logica se non quella del continuo terrorizzare chi li (ancora) ascolta. Scanzi, Matano, Bortone e tutta l’altra schiera di leccaculo statali, con il supporto di “esperti” prestati alla tv, ci parlano di positivi e di morti pur sapendo che i metodi di calcolo non sono corretti, ma solo propagandistici e funzionali a mantenere questo clima
Com’è possibile che, questi poveri incapaci, abbiano convinto tutti (quasi) che il lockdown sia l’unico modo. Che uno scentismo dogmatico, che non tiene conto degli impatti economici e sociali possa essere l’unica soluzione. Un gruppo di “esperti” non può dettare una scelta politica così importante (a meno che tu abbia totali incapaci al governo)Non c’è nulla di scientifico che dimostri la sua efficacia, fino a prova contraria, anzi, “de facto” ci sono paesi che non l’hanno applicato, o applicato in forma minima e non hanno avuto né stragi né affollamenti di ospedali. Un Lockdown può funzionare, ed è certo, solo se fosse davvero totale. Nessuno, ma proprio nessuno, esce di casa per un mese. Invece abbiamo avuto pezzi di società che hanno continuato a lavorare e quindi a circolare, a “mischiarsi”. Pensiamo ai dipendenti delle GDO…non si sono mai fermati e non mi pare ci sia stata una strage tra commesse e magazzinieri.
Com’è possibile che non vi sia mai venuto in mente di sfogliare la costituzione e scorrere alcuni articoli fondamentali e pensare: “questo violato, questo violato, questo violato…”
Com’è possibile che ancora oggi non si possa pensare che alcune regole di base, come lavarsi le mani, mascherine in ambienti chiusi, distanziamento per quanto possibile e, soprattutto, grande attenzione verso le categorie fragili (anziani malati) possano essere una prassi più che adeguata.
Com’è possibile che abbiamo accettato che ai nostri figli venisse tolto praticamente tutto senza opporci.
Com’è possibile non pensare, anche solo per un attimo, che se oggi abbiamo permesso tutto questo gli abbiamo consentito di testare fino a dove possono arrivare per piegarci alle volontà imposte da un modello di società che nega le libertà in nome di un socialismo globale. Non c’è bisogno di riportare esempi…ci si arriva facilmente.
Com’è possibile, chiedo allo studente di cui sopra (credo sia più che sufficiente, senza scomodare Freud, Jung, Deleuze o Nietzsche, Schopenhauer…) che abbiano così facilmente manipolato le menti, di così tante persone, in così poco tempo, dei così scarsi personaggi.
Eh sul vaccino occhio, può diventare il punto di non ritorno

LA SQUOLA..

volutamente con la Q perchè della scuola Italiana non frega niente a nessuno, e non fanno eccezzioni le università.

Ancora una volta la nostra povera scuola viene messa all’angolo e dimenticata, tutti a casa obbligati ad una DAD da medio evo, tramite smartphones, con linee ADSL che fanno pena, senza strumenti e senza coinvolgimento.

I bambini di prima media possono andare a scuola, obbligati a tenere la mascherina per tutte le ore! pazzesco, le seconde e le terze a casa, perché?

Gli abusivi al governo hanno inventato il bonus monopattino ma si sono dimenticati il bonus per PC, tablet o linee internet, roba da ridere… o piangere?

Siamo nelle mani di incapaci pericolosi e lo dimostra l’incomprensibile DPCM emanato da “colui che non è stato votato” con l’istituzione delle zone rosse, arancioni e verdi a cui seguiranno quelle rosse fuoco e quelle arancioni ma un po’ rosse e così via, all’interno delle quali non si è ancora capito come muoversi (in monopattino?) si può uscire dalla provincia? dal comune? occorre la ridicola autocertificazione? chi sta aperto e quando? si può fare attività sportiva all’aperto? tutte domande con risposte lasciate alla fantasia di ciascuno.

Insomma il disastro è totale, di sicuro quando un giorno torneremo a votare si saprà almeno CHI NON VOTARE.

LORO VOTANO..

Gli Americani hanno i loro difetti, tanti pochi che siano ma alla fine tutti ogni popolo ha i suoi difetti e noi ne sappiamo qualcosa, però su una cosa non transigono, la scelta dei loro governanti.

Loro oggi votano, puntuali cascasse il mondo oggi è ELECTION DAY, elezioni mooolto sentite e partecipate, i due sfidanti e tutto il loro entourage se le sono date e dette senza esclusioni di colpi e oggi finalmente il duello si svolge all’OK CORRAL (per chi ha visto il mitico film), ci sarà un vincitore e il perdente dopo avere recriminato e sacramentato, si ritirerà a vita semi-privata e (almeno noi) non ne sentiremo più parlare (sembra l’Italia vero?)

alcune personali considerazioni, partiamo da TRUMP.

E’ sicuramente antipatico, strafottente, anti diplomatico, dice quello che pensa di tutti senza peli sulla lingua, presuntuoso e borioso. Odia gli immigrati, gli stanno tutti sui coglioni e li rimanderebbe tutti a casa loro, odia i Cinesi (e non ha tutti i torti) ama la figa e odia i gay, e lo dice senza problemi ma soprattutto la figa in quanto figa e non in quanto donna (spero di essermi spiegato) e questo fa di lui un sessista, ha un carattere esplosivo e non sempre sua moglie sembra esserne contenta, diciamo che vista la posizione che ricopre dovrebbe avere un comportamento diverso, ma il suo carattere è ciò che lo contraddistingue; è un BUSINESSMAN con il pelo sullo stomaco, sa come fare affari purché siano fatti come dice lui.

BIDEN

Uno sconosciuto personaggio, tirato fuori dal cilindro dei Democratici, troppo anziano e senza una parvenza di personalità, da come lo hanno presentato (a noi extraterrestri) non dice nulla, niente carattere niente carisma, se i democratici avessero avuto il coraggio di proporre la sua vice alla presidenza anziché lui, probabilmente a quest’ora la partita sarebbe già chiusa.

Come detto gli Americani sono un popolo particolare con pregi e difetti, ma badano molto al sodo, a loro interessa avere il lavoro e la libertà, potere fare la loro vita come vogliono e dove vogliono e avere le opportunità che il loro continente e il loro stile di vita ha sempre assicurato (con alti e bassi), a loro interessa il business e il dollaro.

Nel periodo pre-covid la politica degli USA voluta da TRUMP è andata a gonfie vele, disoccupazione dimezzata, dollaro forte, economia in ripresa, possibilità di lavoro, nessuno che rompe i coglioni se uno vuole comprarsi un carro armato o un cannone a lunga gittata, poi è arrivato il COVID e una gestione del problema alla TRUMP, piena di incertezze e contraddizioni (beh non è che da noi vada meglio) regole poco chiare e lo stesso Presidente che non le segue, insomma il caos (ma non è l’Italia?)

Penso che se TRUMP perderà le elezioni sarà solo per il COVID e la sua gestione, gli ultimi sondaggi li danno alla pari quindi la partita è aperta, staremo a vedere con un certo interesse.

D.A.D.

Didattica a distanza = la grande sconfitta del sistema scolastico/politico in periodo di pandemia

Chi ne fa le spese? I nostri ragazzi dai 14anni in su

La scuola non può essere a distanza, l’insegnamento va fatto in classe, gli alunni di qualunque età devono essere coinvolti, emozionati, interessati e invogliati ad apprendere e devono avere una persona di riferimento (l’insegnante) che si occupa di questo, persona preparata capace di trasmettere a ragazzini di 14anni come ad adolescenti di 18 l’interesse per la materia, per l’apprendimento.

Invece con la DAD i nostri ragazzi sono abbandonati e dimenticati, si trascinano svogliati dal letto al tavolo dove i più fortunati hanno un pc, quelli così così hanno un tablet e i più sfortunati hanno solo uno smartphone, 4/5 ore davanti ad uno schermo che varia dai 15inches ai 5inches, problemi di connessione (la fibra copre il 20% del territorio), non tutti i laptop hanno microfono e webcam incorporata, spesso non va l’audio o non arriva l’email con il link di invito, insomma una struttura a livello nazionale che ha mostrato subito tutti i suoi limiti, eppure chi ci governa ha imposto la chiusura delle scuole, tutti a casa così i contagi non salgono, non ha considerato però che la scuola è oggi uno dei posti più sicuri, i ragazzi hanno dimostrato coscienza e responsabilità nell’utilizzo delle mascherine e nel distanziamento e i “contagi” a scuola hanno percentuali infinitesimali, irrilevanti, ma non importa a nessuno le scuole devono stare chiuse.

La DAD è una sconfitta, i nostri ragazzi sono dimenticati e abbandonati, la futura classe adulta del paese è tagliata fuori, mesi di studio persi, socialità annullata, interesse zero, istruzione e capacità di apprendimento ridotta al minimo storico, c’è addirittura qualche idiota che li vorrebbe chiudere in casa senza farli uscire per mesi, aspettando l’arrivo di un vaccino che non arriverà.

Quello che è tragico è che nessuno ma proprio nessuno ne parla, nessuno si batte per loro, chissenefrega se non vanno a scuola, ci andranno l’anno prossimo.

VACCINI & CO…

Vi siete chiesti perchè non sia cominciata la vaccinazione anti influenzale?

eppure ricordo che la scorsa primavera / estate la parola d’ordine era che tutti avremmo dovuto vaccinarci contro l’influenza perché questo avrebbe permesso ai nostri medici di escludere almeno un virus durante l’autunno.

Ma il vaccino anti influenzale è misteriosamente sparito, non si trova, le case farmaceutiche tacciono e nessuno del mitici esperti del CTS ne parla, tantomeno il nostro prode Ministro della salute o il suo grande capo (un uomo solo al comando).

Il vaccino anti influenzale verrà distribuito al momento opportuno e verrà spacciato per il nuovo vaccino anti covid, le case farmaceutiche lo venderanno al doppio del prezzo normale, la nostra sanità pagherà senza fiatare e i nostri politicanti passeranno per eroi perché grazie a loro è stato scoperto il vaccino, e il popolo Italiano potrà continuare ad acquistare l’Iphone 12 a rate …e vissero felici e contenti.

p.s. la mia stima ai Napoletani, solo naturalmente a quelli che hanno il coraggio di protestare civilmente contro regole assurde e inutili. Dovremmo farlo tutti ma la maggioranza preferisce abbassare i pantaloni.