MATERASSI..

ve ne racconto una, semmai ce ne sia bisogno; abbiamo in programma di cambiare i materassi del letto matrimoniale, una spesa non indifferente e non budgettata, ma non è qusto il tema..

Mercoledì mando un msg WA a moglie e figlia con all’interno la parola”materassi” ATTENZIONE non faccio nessuna ricerca sull’argomento nè sui social nè con qualsiasi motore di ricerca, NESSUNA!

Ieri, giovedì accendo il telefono( ebbene si.. la notte lo spengo ) e la prima cosa che mi si presenta su FB è una pagina di pubblicità di materassi e poi un’altra e poi un’altra ancora! e ancora oggi ( due giorni dopo) mi si propongono pagine pubblicitarie di materassi.

Non so se rendo l’idea, mi sono spiegato? ci rompono i coglioni con la privacy e cazzate simili quando NON C’E’ PRIVACY! quindi state tutti molto attenti a ciò che scrivete su FB, su WA o alle ricerche che fate su BIG G perchè il controllo su questi strumenti è totale da parte di chi li gestisce, sanno e vedono tutto mentre voi pensate di fare le vostre cose.

Altro appunto, chi avesse acquistato quelle inutili cagate di assistenti domestici tipo ALEXA tanto per intenderci, badate bene a ciò che dite perchè E’ TUTTO REGISTRATO NEI SERVER.

Buon venerdì e buon week end.

DOLORE..

Il dolore quello spirituale, quello mentale quello interno ma non quello fisico, quel dolore può essere peggio di quello fisico può essere veramente intenso.

Ieri sera ci ha lasciati il titolare dell’Azienda presso cui lavoro, un geniale imprenditore, ha saputo salvare l’azienda dalla grande crisi degli anni passati, ha saputo tenere tutti i suoi dipendenti senza licenziare o delocalizzare, ha saputo rilanciare l’azienda riportandola nelle PMI con oltre 100 dipendenti e un fatturato in crescita.

Una persona molto intelligente e di ampie vedute, un Ingeniere con la passione per la gestione aziendale, un grande intuito e capacità gestionale e decisionale, una persona da ammirare capace di cazziarti mortalmente ma allo stesso tempo capace di comprendere il valore dei suoi collaboratori.

A soli 74 anni il solito male incurabile contro cui ha combattuto una lunga e decennale battaglia, alla fine ha vinto.

Sono addolorato, sinceramente e profondamente addolorato, lascia un vuoto incolmabile dietro, ci mancherà la sua presenza e ill suo intuito nonchè la sua esperienza.

Provo dolore, quel dolore di cui parlavo e fatico a reprimere la commozione sebbene non fosse un familiare o una persona intima mi ci ero affezionato e ne sentirò la mancanza, fà effetto vedere il suo uffico vuoto e la scrivania senza la sua presenza.

rip

MALUMORE

sei di malumore?

Si certo quando non ti vedo sono sempre di malumore, cosa posso farci?

Vi capita di essere di malumore perchè non vedete qualcuno? perchè non ne sentite la voce o non ne vedete lo sguardo? Come lo affrontate, non pensandoci e facendo finta di niente oppure vi immedesimate in Maometto e andate alla montagna a cercare ciò che vi manca?

E’ sempre difficile perchè ciò che si cerca alle volte non ci appartiene e ci si immerge in una realtà che non esiste, si pensa a situazioni che non sono mai accadute ne mai accadranno, ci si gongola in pensieri che rimarrannno pensieri perchè la realta, quella che si è scelta, è diversa.

E allora si aspetta quel momento e si cerca di goderne finchè si può.

Il malumore poi passa.

Tutto..

ha una sua collocazione su questo pianeta, qualsiasi elemento che vediamo o respiriamo, essere vivente vegetale o animale è qui per un motivo, ha una funzione da svolgere, tutto…tranne le ZANZARE!!, per quale motivo esistono le zanzare? sicuramente il pianeta in questo caso si è sbagliato di grosso, qualche processo chimico biologico durante i milioni di anni che hann portato alla formazione della vita sul pianeta è andato storto e sono nate loro, LE ZANZARE!

zanzare

è il 22 di Ottobre e ancora oggi questi maledetti insetti entrano nelle nostre case e fanno colazione con il nostro sangue.

Ma a cosa servono? Bene sappiatelo, la funzione delle zanzare è una sola, sfamare questi piccoli e orrendi animaletti volanti, I PIPISTRELLI.

pipistrelli

I tanto demonizzati PIPISTRELI sono a tutti gli effetti innocui per la nostra razza, ma causa il loro aspetto non proprio amorevole, la loro fisionomia, le ali particolari e tante altre particolarità sono stati da sempre demonizzati e a noi sin da piccoli è stato insegnato a temerli. Mi ricordo quando ero bambino e pur abitando a Monza attorno a casa avevamo ancora campagne e prati, di notte i pipistrelli non mancavano mai, li vedevi svolazzare e abbassarsi sino a lambire le acque della piscina, non per bere ma per prelevare gli insetti che attirati dalle luci interne all’acqua vi si apppggiavano sopra e rimanevano aintrappolati, ecco allora i pipistrelli fare pulizia, non che non vi fossero zanzare ma non erano tante e violente come oggi!!

I pipistrelli sono spariti, la cementificazone, le notti assurdamente illuminate da potenti fari a led, il riscaldamento, l’inquinamento della pianura e la presenza invasiva dell’animale a due zampe ne hanno decretato la sparizione e la loro migrazione verso zone meno “intasate” dalla nostra presenza, con la conseguenza che le zanzare hanno avuto via libera su tutti i fronti senza neanche combattere, essendo il loro principale nemico scomparso.

Ho proposto in casa l’acquisto di una “BATBOX”

batbox

da posizionare su qualche albero in giardino e sperare nel ritorno di qualche pipistrello, ma l’idea non è stata accolta molto bene, anche perchè abitiamo in un condominio, rimane un solo rimedio, questo

zampi

oppure passare le estati e gli autunni barricati in casa.

PIOGGIA..

..finalmente piove, certo la pioggia può dare fastidio, creare danni e complicazioni ma è indispensabile per il nostro pianeta di conseguenza per la nostra vita.

Non la si può limitare ad una zona, ne limitare nella quantità, bisogna accettarla così com’è e così quant’è, dobbiamo adeguare le nostre attività ai suoi voleri sopratutto quando le nostre attivià sono all’APERTO

20191019_103514

E’ il caso della corsa, generalmente quando piove non esco a correre a meno che sia in compagnia e piova moooolto leggero.

Sabato mattina NON PIOVEVA quando sono uscito ma ha cominciato dopo circa 3km, considerando che sto preparando la mezza maratona che si terrà ad Abbiategrasso il prossimo 27 ottobre, l’intenzione era di correre non meno di 15km possibilmente 17/18.

Alla fine ho dovuto desistere ed accontentarmi di chiudere con 15km perchè arrivato circa al 7km veniva giù talmente forte e intensa da fermarmi sotto un ponte lungo l’alzaia del naviglio e decidere per il ritorno.

Potrà sembrare assurdo ma è stata una piacevolissima corsa, le atmosfere della pioggia lungo il fiume e nella vegetazione a contorno dell’alzaia abbinate ad una ottima musica di sottofondo non mi hanno fatto pesare per niente la pioggia,  naturalmente poi è seguita una bella doccia calda e il giusto rifornimento di sali.

WOW..

non me ne ero accorto, ma ho superato i 100 lettori per la precisione 101, 101 grazie a tutti.

Sono un po pigro in questo periodo, ho parecchie idee in testa ma alla sera faccio fatica ad aprire il laptop e mettermi a scrivere, finisco di sistemare la cucina che sono le 21,00 (quando non ci sono gli allenamenti di mio figlio) altrimenti tiriamo anche le 21,30 poi mi dedico alle notifiche della giornata e in un attimo arrivano le 22,00/22,30 considerato che 2/3volte la settimana vado in palestra alle 5,30 del mattino è più la voglia di dormire che di scrivere e (quasi mi vergogno ma è al verità) alle 22,30 sono già a letto.

Che vita grama.

Ogni tanto rubo 10 minuti in ufficio (come ora) e butto giù qualcosa ma mi sembra di rubare il tempo (troppo onesto?) quindi cerco di trattenermi.

Cerco di leggere più articoli possibile e se posso anche di commentarli e quando trovo qualcuno che mi piace mi abbono alla lettura.

Vi ringrazio per leggere i miei articoli e vi auguro una splendida serata.