21K… 

Emozione è trovarsi con altre 2000 persone stipati, il fragore è assordante, tutti parlano, ridono e scherzano, ti guardi attorno e vedi volti contenti ma tesi ed emozionati, lo speaker parla ma non si capisce niente di quello che dice poi scatta il via e il vociare si interrompe, non senti più niente se non il rumore dei passi e il tuo respiro, e rimani solo, solo con i tuoi migliaia di pensieri, dubbi e paure e ti chiedi ce la farò? Cerchi il ritmo mentre tutti ti superano ma sai che per mille che ti superano altri mille sono dietro e quindi non devi preoccuparti, corri per 21 km solo con i tuoi pensieri, cerchi la concentrazione e ascolti i segnali del tuo corpo e della tua mente..e alla fine vedi il traguardo e senti gli incitamento degli ultimi metri, ce la fai ce la fai!! Hai corso i tuoi 21 K senza fermarti, hai comunque compiuto un’impresa, hai vinto i tuoi dubbi e le tue paure e la soddisfazione è immensa e ti è concesso anche di emozionarti, perchè no? Nessuno che non lo abbia fatto potrà mai capirti. La fatica immensa della corsa passa presto ma il ricordo di averlo fatto, quello ti rimane ed è solo tuo.

Annunci

AL VOTO..

scusate, approfitto che il resto della famiglia si gode la registrazione della puntata di ieri di “Master Chef” e io sono stato esiliato in camera con il fido laptop/tablet e..no il Priv è già spento.

Una riflessione su chi si presenta per essere votato il prossimo 4 Marzo.

A prescindere che già ho scelto chi votare e ne sono convinto tanto quanto sono convinto che non servirà, ma comunque andrò a votare perchè è un mio diritto ed è l’unica rara occasione che abbiamo per esprimere un parere, vorrei dire..

BASTA! BERLUSCONI BASTA!!!!

Ma perchè è ancora in giro? partiamo dalla consapevolezza che Berlusconi E’ Forza Italia, ossia senza la sua faccia plastificata NESSUNO voterebbe FI !! e di questo ne sono convinto. FI nacque dopo Tangentopoli quindi anni 90 e successivi ed ebbe subito successo perchè ideata, fondata, inventata e guidata da Berlusconi, non raccoglieva le schifose facce dei politici  di allora e SEMBRAVA una “cosa” pulita e nuova e forse un pochino lo era.

Il Silvio si attirò le ire di tutti i vecchi politici sopravissuti alla ecatombe di tangentopoli e sopratutto naturalmente dei comunisti che lo avrebbero incenerito se avessero potuto, cercarono con ogni mezzo di fermarlo coprendolo di MERDA per vent’anni e scatenando contro di lui una delle più incredibili “caccia al reato” che la nostra politicizzata magistratura abbia mai fatto, neanche per i più feroci criminali, questa è storia.

Il risultato è sotto gli occhi di tutti, Il Silvio nazionale è ancora in giro e ancora spara super cazzate in vista delle elezioni.

Per toglierselo dai coglioni dovettero “inventarsi” con l’aiuto di Francia e Germania la crisi finanziaria del 2012, solo così fu “costretto” a dimettersi, cosa successe l’ho scritto nel mio post su CREANDO UTOPIE

Io mi chiedo, hai tutto quello che vuoi e ciò che non hai lo puoi avere, hai un castello in cui vivere pieno di ragazze che ti corteggiano ad ogni ora del giorno e della notte, ti sei liberato dell’incubo “alimenti a Veronica” ma sopratutto HAI 82 ANNI !! BASTA!! perchè noi poveri sfigati Italiani dobbiamo essere ostaggi di politici che non mollano la “cadrega”?? dovrebbe esserci un limite di età, diciamo 65anni, dopodichè non puoi più avere nessuna carica in politica, di nessun genere se non che so, socio onorario e basta, largo ai giovani!!

Certo se poi i giovani sono Di Maio che vuole rappresentare un paese di cui non conosce la lingua..va beh..mandiamolo a scuola dirà qualcuno, seeeeee.

Prendiamo esempio dai nostri simpatici vicini, chi? abbiamo l’imbarazzo della scelta..dunque..i Francesi ( simpatici quelli ) o gli Austriaci ( quelli poi )ma anche gli Inglesi ( beh non sono proprio vicini per fortuna ) va un pò meglio con gli Spagnoli, anche se al momento hanno le loro gatte da pelare( che brutta espressione )con quelli che vogliono la secessione.

BASTA!! mettiamo un limite di età abbiamo bisogno di facce giovani fresche e cervelli svegli e brillanti, basta con i vecchietti rifatti con la plastica, i Berlusconi, i D’Alema, Bonino, Casini e tutti i rimasugli degli anni passati di ruberie, passiamo a ladri nuovi freschi e veloci di mano. Oppsss scusate, un LAPSUS ….

CORREVA ..

l’anno 2017 e in piena trance “blogghese” pubblicavo un articolo ..NON AMO..in cui spiegavo come mi piace vestire sopratutto in ufficio, caspita ora che lo riguardo mi accorgo di quanti giorni siano passati.

Mi piace ora che siamo nel 2018 e sono quasi le 23.00 scrivere un articolo su come mi vorrei vedere l’opposto sesso vestire in ufficio ma anche nella vita quotidiana, mi rendo conto di come sia facile cadere nelle solite frasi maschiliste sessiste e conformiste, ma ci provo lo stesso così poi vado a letto sereno.

A prescindere dal fatto che la donna mi piace più o meno con qualsiasi cosa addosso o anche senza ( ecco ci siamo ) ci sono effettivamente donne ( potrei dire femmine che è più generico ma è un termine desueto) che vestite in un certo modo stanno bene e in un altro no ( ma va?)

Ad esempio il jeans, sembra un articolo che tutte possono vestire ma non è così no, no, poi dipende da che jeans indossi, per quelli super attillati devi avere un gran fisico, un sedere perfetto e la giusta lunghezza di gambe, quelli a vita bassa..beh anche peggio se hai anche un filo di pancia diventi ridicola, fanno cagare e basta quelli tutti stracciati poi..già dico che spendere soldi per jeans stracciati e sbrindellati sia da pirla o da scema e poi fanno più che cagare, chiedo scusa non voglio offendere nessuno è una constatazione personale.

Non sopporto le donne che girano con i pantaloni della tuta ( intendo proprio la tuta da ginnastica di una volta ) quelli generalmente grigi in finto cotone, acrilici al 100% che fanno scintille anche nell’armadio ( o in pattumiera dove dovrebbero stare ) magari abbinando a questi stracci delle oscene infradito, pantaloni della tuta e infradito stanno bene solo per stare in casa dove nessuno li vede.

Visto che avete la fortuna di avere i capelli, spesso anche molto belli, cercate di lavarli più spesso, non dico dal parrucchiere tutte le settimane( cal custa danè) ma uno shampoo un pò più spesso? non sopporto la trascuratezza, una donna trascurata oltre che nel vestire anche nell’aspetto è la cosa più triste che si possa vedere, vi sentite sole? depresse? grasse? magre? basse o alte? ok non trascuratevi e già vedrete che il morale ne guadagnerà.

Ecco esatto, ci sono arrivato, non sopporto le donne che si trascurano nell’aspetto e nel vestire, ho trovato il bandolo della matassa peccato che sono le 23,00 passate, la lavatrice ha finito e dovrei anche stendere…

Comunque penso non ci voglia molto, evitare la trascuratezza, la barbonaggine che dovrebbe farvi fighe,  fare finta di essere sciattone perchè fa figa ( ma chi lo dice ?) girare con ii pantaloni sfracellati, voi donne avete la fortuna di avere un potenziale guardaroba infinito, avete la scelta a qualsiasi prezzo, potete spendere poco o tanto ma essere vestite bene ed avere un “good looking”

Donna è bellezza, armonia, luce, semplicità e sofisticatezza insieme, fate risplendere queste doti che noi maschi non abbiamo, fate si che l’uomo si volti a guardarvi non con pensieri lascivi e sessisti ma per ammirazione, ve lo assicuro non ci vuole molto.

Bon basta vado a stendere, buona notte a tutti.

(che articolo del cazzo)

 

 

GPS..

gps

quanto è vera questa affermazione, non riesco a scaricare i dati dal TomTom 2 ne ai vari tablet / smartphone ne ( e questo è preoccupante ) al laptop !!

Si connette, aggiorna ( almeno sembra ) il segnale, ma non scarica i dati, mi fà incazzare sia il mancato scaricamento ma sopratutto l’idea che dopo un anno esatto di attività qualcosa inizi a non funzionare.

Tutti sappiamo la storia che i dispositivi elettronici odierni siano “tarati” per funzionare sino ad una certa data, generalmente la scadena della garanzia, io personalmente non ci ho mai creduto ma a pensarci la stessa cosa mi era capitata con un laptop della Toshiba..

Di solito fare riparare questi oggetti non è conveniente, ma l’idea di doverne comperare uno nuovo proprio mi fa girare i maroni alla grande, anche perchè non sono proprio a buon mercato.

 

 

 

 

 

 

1.475,00..

sono i km che ho corso quest’anno, quelli conteggiati dal mio fido TOM TOM 2, poi ce ne sarà ancora qualche altro non contato e che non conto.

Mi ero posto come obiettivo i 1.500 km, l’ho mancato di poco, non essere uscito in settimana e averla data vinta al freddo e alla pigrizia Natalizia mi ha fatto mancare l’obiettivo, ma poco importa, sono soddisfatto e contento lo stesso.

Ho corso 4 mezze maratone, Novara Milano Abbiategrasso e Verona, una 26 km la Sarnico Lovere e una 10 miglia il lago di Endine, poi svariate altre medagliate e tutto il resto con il gruppo o da solo.

Non ho mai corso la maratona, troppo impegnativa la preparazione e le ginocchia non mi porterebbero per 42 km ma quest’anno qualche altra soddisfazione me la toglierò.

Il 21 del mese corro ancora la mezza di Novara, il mese prossimo penso di Andare a Salsomaggiore in Marzo non ho ancora deciso mentre alla fine di Aprile vado a Rimini per la 10 miglia, poi vedremo.

Non mi preoccupo dei tempi e dei record, ciò che cerco e la soddisfazione e il divertimento, stare bene ed essere in forma, i tempi li lascio ai missili e ai super runner.

Il mio unico pensiero per il 2018 è continuare a stare bene fisicamente, l’età avanza e si fa sentire, allenarsi è sempre più difficile e faticoso e alle volte vince la pigrizia.

La testa svolge una parte molto importante.

Dedico alla corsa quel poco tempo libero che mi rimane dopo la famiglia e il lavoro e alle volte è un sacrificio non sempre ben visto dai miei familiari.

L’anno prossimo il gps è tarato sui 2000 km!! beh naturalmente scherzo ma ci proverò.